Stretching dei “Meridiani Energetici”

“NORDICWALKING&STRETCHING”

“…ero uscito solo per fare una passeggiata, ma alla fine decisi di restare fuori fino al tramonto, perchè mi resi conto che l’andar fuori era, in verità, un andar dentro…” (John Muir – ingegnere, naturalista e scrittore scozzese).

E’ proprio quando sono fuori, a camminare con i miei bastoncini, che sento la necessità di praticare lo Stretching dei Meridiani Energetici (ri-coniato, da me, Stretching Emozionale) perchè ciò mi porta ancor più in profondità, complice la “magia” della Natura, percependo il fluire dell’Energia lungo i canali energetici chiamati meridiani.

Attraverso questa pratica ciò che si attiva immediatamente sono le “emozioni” ed in questo meraviglioso stato dell’Essere, per brevissimi momenti, frazioni di secondo, è sfiorata l’Estasi.

Lo Stretching è un elemento che attiva, stimola e muove le forze che alimentano la Vita; va dentro, in profondità, fino a contattare le nostre “Energie Ancestrali”.
Diventa, praticato con costanza e profonda consapevolezza, un riappropiarsi, attraverso il riavvicinamento ai cicli della natura, della centralità di “Sè”…

Dalla Natura c’è ancora molto da imparare

Cosa di meglio l’esecuzione dello stretching durante una sana camminata di nordic walking a cogliere, con “gli occhi del cuore”, le ancora tante meraviglie che potrà donarci?

Lo stretching dei meridiani energetici è adatto a tutti e a tutte le età e permette di raggiungere, insieme ad una pratica corretta e consapevole anche del Nordic Walking, di raggiungere un buon equilibrio psico-fisico e soprattutto emozionale.

Attraverso questi esercizi di allungamento vengono stimolati ed attivati i Meridiani o Canali Energetici, …“percorsi formati da un complesso disegno di punti, canali primari e rami secondari, in cui l’energia può fluire collegando insieme tutte le parti del corpo fino ad influenzare piani più sottili come la mente e lo spirito…”
Mi piace ricordare com’è definito il meridiano energetico secondo la Medicina Tradizionale Cinese: …“un flusso energetico sotterraneo che come un filo di seta percorre ed avvolge l’intero organismo ed in profondità lo compenetra…” …pura poesia!
Diventa valido strumento per valutare autonomamente il proprio stato fisico ed energetico con l’unica avvertenza di rispettare, nell’esecuzione degli esercizi, ognuno il proprio limite senza mai arrivare ad un limite estremo che può creare dolore, bruciore o tremore.

Buon NordicWalking&Stretching a tutti!

6 novembre 2012 – Corso di *Stretching Emozionale*

*Nordic Walking Tao*

presenta:
Corso di “Stretching Emozionale”

Il corso si svolgerà in 10 lezioni nei giorni di martedì e giovedì:
6 – 8 – 13 – 15 – 20 – 22 – 27 – 29 novembre 2012
4 – 6 dicembre 2012
dalle ore 20.45 alle ore 22.15.
Fine corso 6 dicembre 2012.
Sarà possibile recuperare le lezioni perse durante tutto il mese di dicembre 2012.

Lo Stretching dei Meridiani Energetici ha l’obiettivo di ottenere un miglioramento fisico, psichico e soprattutto “emozionale”.Quei “flussi sotterranei” che vengono trattati con lo Shiatsu e l’Agopuntura e attivati anche attraverso la tecnica di Nordic Walking.

La pratica delle ginnastiche, tra l’altro, è mirata alla prevenzione da eventuali malattie per proteggere la vita, preservarla e portarla al compimento delle sue potenzialità.

10 incontri € 100,00 comprensivi della guida “Stretching Emozionale” di Daniela Trentini
Casa Editrice Outdoor Italy Books & Guides

Per informazioni ed iscrizioni:

Daniela: 349 4598108
daniela.trentini@tiscali.it

info@nordicwalkingtaoverona.it

Luogo del corso: Verona, Via A. Da Legnago 9/D.

Il corso sarà tenuto da Daniela Trentini Naturopata ed Operatrice Shiatsu,
diplomata presso la Scuola di Naturopatia dell’Istituto Riza di Milano

Maestro di Nordic Walking della Scuola Italiana di Nordic Walking.

Lascio un commento